Regni

 I Regni



Eldeir Village


Regione : Upper Plains
Divinità Collegata : Ebris
Milizia: Guardians of Eldeir

Quando Ebris scoprì che Helm e Pyros Landing erano dedite allo sfruttamento del paesaggio su cui sorgevano, rispose al lamento di quelle lande e per porre un freno a quello che secoli prima aveva portato all’esplosione di Aria decise di fondare una Città. Questa città è Eldeir Village, una città a carattere rurale il cui sostentamento è dovuto principalmente agli scambi commerciali ed alla produzione agricola. Ebris Dio buono delle messi e dei raccolti fece dono alle sue genti di semenze speciali in grado di crescere velocemente e di produrre grandi raccolti. A capo della sua comunità mise uno dei saggi più potenti di Calador Morwenna Mor, la misteriosa druida, e fondò i Guardians of Eldeir, il cui compito è ancora oggi quello di far rispettare i dettami del dio della natura Ebris e regolare l’armonia naturale delle cose.

 

 

Pyros Landing


Regione : Southern Rim
Divinità Collegata: Pyros
Milizia: Warriors of Pyros


Pyros Landing si racconta essere il posto dove naufragarono dei misteriosi uomini rigettati dal mare, si dice che il legno che adorna le costruzioni ed i pontili della città fosse proprio il legno ricavato dalle imbarcazioni che si schiantarono a largo della città. La verità è che l’edificio più rappresentativo della città, la casa dell’Ammiraglio, è costruita con una tipologia di legno completamente differente da quella usata per costruire il resto degli edifici. Nelle notti di luna piena, quando la marea sale fino quasi a lambire il livello dei pontili, si racconta che la luce della luna faccia risplendere il legno di cui è composta la casa dell’ammiraglio. Alcuni addirittura raccontano di aver sentito antichi canti riecheggiare per i vicoli della città, canti nordici ed echi di battaglie lontane. Albinus stesso ipotizza che i naufraghi che diedero i natali a Pyros Landing fossero dei naviganti provenienti da Helm stessa ma questa forse è solo una leggenda. L’ammiraglio attuale è sir Edward Morrison capitano della Sposa in Nero. La città è retta dalla milizia Warriors of Pyros.

 

 

Helm


Regione: Eastern Frontier
Divinità collegata: Thesys
Milizia : Helm Militia


Helm, città costiera arroccata sulle bianche scogliere che si affacciano sul freddo mare dell nordest. La sua forza sono le molte risorse di cui dispone. Il popolo che la abita ha imparato nel tempo a saperle sfruttarle nonostante non siano di semplice gestione, le ricche miniere un tempo erano infestate da creature ostili e cosi lo stesso mare, con le sue forti correnti e scogliere sporgenti è stato sempre difficile da navigare. Questo ha reso gli abitanti di Helm un popolo forte e coraggioso, fiero delle sue origini e legato fortemente alla propria comunità. Storicamente formatasi dall’unione di più clan, oggi la città è retta da una guerriera leggendaria, che mai nessuno è stato in grado di battere, Freya. Si dice che in lei viva lo spirito di Thesys stesso, la sua lunga chioma bianca è la prima e probabilmente l’ultima cosa che vedresti sul campo di battaglia. I guerrieri di Helm sono noti per essere i più feroci ed abili guerrieri della Eastern Frontier, noti per le loro razzie, per le loro leggendarie asce e per la possanza fuori dal comune, ma anche per le loro arti mistiche e per le loro tradizioni barbariche. La città è sotto il predominio della Helm Militia che veglia sull’ordine e sulla protezione della città.

 

 

Valus

 

Regione : Southern Hills
Divinità Collegata : Ekwensu
Milizia: Nessuna


Si dice che la città sia nata da una scommessa tra gli dei e vinta da Ekwensu, secondo la quale con un pugno avrebbe fatto prosperare un popolo. Il Dio infatti prese un pugno di ricchezze e le lanciò nel centro di un piccolo villaggio tribale, in quel punto oggi sorge il centro della città. Le ricchezze di fatto permisero a quella piccola tribù di ingrandirsi e prosperare. Ma quello dietro questo sottile gioco di parole si nascondeva un dono ancora più grande. Ekwensu fece dono, tra le ricchezze anche di una pietra luminosa, che donò un potere mai visto fino ad ora su Celador, la creazione dei portali. Inutile dire che l’inganno, una volta scoperto dagli altri Dei portò a scoprire le carte in tavola. Ekwensu, che fino a quel momento era stato a guardare sornione l’operato degli altri Dei, li costrinse a mostrare ciò che avevano nascosto agli altri, ovvero la loro predilezione verso alcune tribù che li aveva portati ad interferire sull’ evoluzione delle stesse contravvenendo al patto che era stato suggellato anni prima di non interferire con gli umani. A capo di Valus c’è l’Oracolo che si dice parli per mezzo del dio Ekwensu, i cui messaggi sibillini sono di difficile interpretazione.

 

© Legends of Aria Italia. All Rights Reserved.
Login STAFF
Free Joomla! templates by Engine Templates